Browsing Tag

sisma

Dov’era, com’era. Quando il terremoto distrugge tutto, anche il senso critico

cavebianche_01

Slogan facile e condivisibile da tutti. Peccato che imponga tempi di ricostruzione a quindici – venti anni e, per citare Renzo Piano, due generazioni per mettere in sicurezza il Paese. E’ questa la risposta che possiamo dare ai nostri figli? E poi, i vent’anni  della ricostruzione di Gemona (nel ’76) sono equiparabili a vent’anni di oggi? Con aspettative umane e temporalità radicalmente cambiate rispetto al passato siamo disposti ad attendere così tanto? E queste tempistiche varranno anche come codice per i terremoti a venire?
Leggi l’articolo

Educazione sismica. Progetto Reduce arriva nelle scuole

progetto-reduce

Il progetto REDUCE, coordinato dalla rete RESISM, Rete per l’Educazione Sismica, attualmente composta da 7 Istituti Scolastici dell’Emilia-Romagna e 3 Istituti della Toscana, mira alla diffusione della cultura del rischio sismico attraverso la conoscenza del territorio, del patrimonio culturale e storico nelle scuole. Destinatari primari sono i ragazzi e le ragazze dell’ultimo biennio delle scuole secondarie tecniche ma anche tutti gli altri studenti ivi compresi gli universitari e la cittadinanza in generale. Il percorso di conoscenza e condivisione si sviluppa su due temi principali: conoscenza e patrimonio. Conoscenza come strumento per interpretare la realtà, come opportunità di fare scelte, di assumere comportamenti responsabili e come libertà dalla paura. Una conoscenza che non si alimenta solo dei saperi delle discipline ma che si costruisce, insieme e attraverso il percorso, come quella storia, locale e fatta dalla somma di molte microstorie, che inizia con un evento irreversibile e irripetibile qual è un forte terremoto. Il concetto di patrimonio è inteso in un’accezione ampia che comprende il patrimonio edilizio e quello storico-culturale che include anche il patrimonio ambientale.

Leggi l’articolo

Terremoti e sostenibilità: il primato delle costruzioni in acciaio

ph. Studio Amati

In termini generali, è evidente che i terremoti producono perdite economiche e sociali particolarmente rilevanti. E’ altrettanto consolidato il fatto che la prevenzione, intesa come l’insieme delle azioni necessarie a ridurre il rischio sismico, costi meno delle perdite, dirette e indirette, da affrontare in caso di terremoto. Nonostante questo, la prevenzione incontra spesso resistenze nella sua applicazione per motivi legati alla percezione del rischio che conducono spesso a scelte irrazionali. Costruire una nuova costruzione con prestazioni sismiche migliori richiede solitamente un incremento, lieve ma certo, dei costi iniziali di costruzione mentre riduce drasticamente le perdite quantificabili nel caso di terremoto.Leggi l’articolo

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

Credits: Team99 Digital Agency Milano - I'MPOSSIBLE STUDIO