Browsing Tag

servizi

Una maggiore attenzione alla città “che produce”

Oggi le riflessioni sulle Smart city privilegiano il punto di vista degli abitanti e degli amministratori e tendono a ignorare la dimensione produttiva: la città che produce. La vera sfida futura è però capire come utilizzare la tecnologia anche per rendere le aziende che operano in città più efficaci e competitive: la città sta infatti diventando il cuore della nuova economia dei servizi e richiede nuove infrastrutture e potenti piattaforme per condividere la conoscenza.

Leggi l’articolo

Smart City – Nuove tecnologie, qualità di vita e città storica.

Ciudad creativa digital, Guadalajara MEXICO, 2012 (ph. C.Ratti)
Nelle immagini di Smart City le piazze urbane diventano spazi intelligenti di incontro e di partecipazione dei cittadini. I rifiuti, debitamente taggati, restituiscono informazioni preziose sul modo in cui le città li smaltiscono. Gli elettrodomestici di casa rivelano quanta acqua o energia consumiamo e possono essere controllati dal proprio tablet anche a distanza. È possibile utilizzare l’energia prodotta dalle biciclette e muoversi senza generare impatti sull’ambiente.

Leggi l’articolo

Musei e pinacoteche italiani. Locali inadeguati e scarsa manutenzione

Locali spesso inadeguati, pochi servizi, scarsa opera di manutenzione e sicurezza sismica, personale insufficiente, sporcizia e scarse indicazioni. E’ questo il panorama sulla fruibilità di musei e pinacoteche in Italia emerso dal recente sondaggio nazionale del Centro Studi Fibre Net di Udine sullo stato dell’arte – è il caso di dirlo – del patrimonio edilizio che ospita in Italia mostre e gallerie d’arte pubbliche. In dettaglio, il campione di oltre 500 persone intervistate da nord a sud Italia, ha indicato per il 100 per cento di potenziare i lavori di restauro delle opere d’arte e degli stessi edifici e dare garanzie antisismiche degli stessi, mentre per il 98 per cento è necessario intervenire per dare più fruibilità ai portatori di handicap; migliorare i sistemi di riscaldamento e raffrescamento dei locali è utile per 77 per cento; aumentare i servizi – come guardaroba, bar e toilette – per il 56 per cento.

Leggi l’articolo

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

Credits: Team99 Digital Agency Milano - I'MPOSSIBLE STUDIO