Browsing Tag

pavimentazione

Il Museo dell’opera del Duomo di Firenze

museo-opera-duomo

ph. Claudio Giovannini

Dopo due anni di lavori, ha riaperto i battenti il nuovo Museo dell’Opera del Duomo di Firenze. Situato a nord-est della piazza che ospita Santa Maria del Fiore, conosciuta anche come il Duomo di Firenze, questo museo è una meta obbligata per chiunque visiti il capoluogo toscano. Qui è custodita quella che viene considerata la maggiore collezione al mondo di sculture del Medioevo e del Rinascimento fiorentino, composta da oltre 750 opere tra statue e rilievi in marmo, bronzo e argento, tra cui capolavori dei maggiori artisti del tempo: Michelangelo, Donatello, Arnolfo di Cambio, Lorenzo Ghiberti, Andrea Pisano, Antonio del Pollaiolo, Luca della Robbia, Andrea del Verrocchio e molti altri ancora.Leggi l’articolo

Riqualificazione della piazza su cui si affaccia la sede storica del Politecnico di Milano

ruredilpolitecnico_01

Il progetto di riqualificazione di Piazza Leonardo da Vinci, promosso dal Comune e dal Politecnico di Milano ha trasformato l’intera area da semplice parcheggio a giardino aperto per tutta la città. Gli interventi, che hanno coinvolto l’intera superficie di 5.000 mq della piazza, hanno richiesto la rimozione completa della precedente superficie in asfalto che la ricopriva e, con essa, anche dei sottofondi. Ruredil, ha partecipato al recupero della piazza su cui si affaccia il complesso di edifici progettati da Gaetano Moretti e Augusto Brusconi nel 1927 e la cui nuova pavimentazione è stata realizzata in calcestruzzo architettonico dall’aspetto uniforme e naturale.Leggi l’articolo

Catacombe di San Callisto. Messa in sicurezza delle strutture

Le Catacombe di San Callisto, preziosa testimonianza storico-architettonica dell’epoca romana, sono state oggetto di una serie di interventi di recupero. Tra questi, le opere di messa in sicurezza hanno previsto l’utilizzazione dei sistemi brevettati da FibreNet. Tre sono stati i lavori per i quali è stata richiesta l’introduzione di materiali fibrorinforzati Fibre Net: in particolare, due per la messa in sicurezza delle pareti delle catacombe e di uno spuntone e il terzo per il ripristino della pavimentazione originale che era stata ricoperta da uno strato di cemento.

Leggi l’articolo

Percorsi pedonali a Pompei. L’area Orto dei Fuggiaschi presso gli scavi archeologici

Con oltre 2 milioni e quattrocento mila turisti nel 2013, gli scavi archeologici di Pompei rappresentano una delle principali attrazioni turistiche italiane. Gli scavi, entrati a far parte della lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, sono una delle migliori testimonianze al mondo della vita romana nonché la città meglio conservata di quell’epoca.Leggi l’articolo

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

AD99 Digital Agency Milano