Browsing Tag

luce

Senso 80. L’installazione di Flavio Favelli negli spazi dell’Albergo Diurno Venezia

diurno_02

Flavio Favelli ha creato nel Diurno un’installazione site specific: un percorso in relazione all’architettura e agli spazi dell’ambiente partendo dagli elementi originali che ne hanno tracciato in modo profondo la poetica e la sua inconfondibile atmosfera. Il titolo della mostra “Senso 80” rimanda ‘ai sensi’ come valori fisici, alla materialità, al piacere e al fatto che l’Albergo Diurno, storicamente, è stato un luogo dedicato alla cura della persona.  C’è poi il richiamo nostalgico a titoli di grandi film e alla grafica delle immagini anni Ottanta, anni molto importanti per l’esperienza di Favelli, anni intrisi di edonismo, ambiguità e conflitti; anni che hanno rappresentato “l’alba e insieme il tramonto”.Leggi l’articolo

Una nuova illuminazione per la cupola del Duomo di Piacenza

guercino_02

Piacenza quest’anno rende omaggio a Giovanni Francesco Barbieri soprannominato il Guercino, con un grande evento che, in un unico percorso tra sacro e profano, coinvolgerà il Duomo e il Palazzo Farnese della città. In occasione della mostra “Guercino a Piacenza” i visitatori avranno la possibilità, quasi unica e irripetibile, di ascendere all’interno della cupola del Duomo di Piacenza, per ammirare da vicino i sei scomparti affrescati e che da oggi splendono di luce nuova.Leggi l’articolo

Illuminazione LED e risparmio energetico per Piazza San Pietro a Roma

sanpietro_01

Piazza San Pietro, che si apre di fronte all’omonima basilica, è composta da una sezione a forma di trapezio e da una superficie ovale che, complessivamente, occupano 48.000 mq. La piazza può contenere fino a 200.000 persone, che vi confluiscono durante le celebrazioni e gli eventi speciali ma non solo. Il Vaticano aveva la necessità di un illuminamento notturno compreso tra 100-120 lux, per offrire sicurezza ai visitatori consentendo loro anche la lettura durante gli eventi e le celebrazioni. Si è ritenuto, dunque, necessario adottare un nuovo sistema di illuminazione caratterizzato da apparecchi LED outdoor moderni ed efficienti, che proiettano una luce unica e permettono di risparmiare circa il 70% di energia. Leggi l’articolo

#lightisback. Dopo il Cenacolo vinciano iGuzzini adotta la Cappella degli Scrovegni

scrovegni_prima

iGuzzini scrive un altro capitolo del grande progetto Light is Back, l’impegno dell’azienda a sostegno del patrimonio culturale italiano. L’intervento all’interno della Cappella degli Scrovegni prevede la sponsorizzazione e l’adeguamento tecnologico dell’impianto di illuminazione che è stato realizzato nel 2002: in questo modo si potranno apprezzare meglio i colori e i dettagli dell’opera d’arte di Giotto.

Leggi l’articolo

Il progetto illuminotecnico per Santa Maria Vergine Assunta a Villarfocchiardo

00_img_8631 copia

Per una chiesa la luce gioca un ruolo essenziale nell’organizzazione, valorizzazione e fruizione dello spazio. L’architettura sacra ha bisogno della luce per mettere nel giusto risalto i suoi simboli e le azioni che è chiamata a svolgere. Una chiesa vive diverse situazioni: condizioni di estrema solennità e di meditativo raccoglimento; la preghiera comunitaria di grandi folle e la preghiera personale e silenziosa del devoto; la fruizione delle singole opere d’arte e la lettura della struttura architettonica nel suo insieme.Leggi l’articolo

Il progetto illuminotecnico per Piazza Castille a La Valletta

piazzacastille_01

La storica Piazza Castille, sita nel punto più alto di La Valletta a Malta, risplende di una nuova luce. Grazie al nuovo impianto di illuminazione il fascino di questo luogo viene esaltato dalle molteplici soluzioni luminose messe a punto da B LIGHT. Unitamente alla piazza, sono stati illuminati anche le diverse strutture e i palazzi che su questa si affacciano: tra questi, il celebre Palazzo Auberge de Castille — costruito dai Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni e attualmente sede del Primo Ministro di Malta, il palazzo del Malta Stock Exchange, che ospita la Borsa, e la maestosa fortificazione di St. James.

Leggi l’articolo

Nuovo impianto di illuminazione per la casa di Augusto


La Casa di Augusto e la Casa di Livia fanno parte del complesso imperiale che Augusto assemblò sul colle Palatino, considerato il centro del potere dell’Impero Romano. Il progetto di illuminazione, che ha avuto inizio alla fine del 2012 e completato nell’estate 2014, nasce con l’obiettivo di ridare vita all’originale equilibrio tra luce ed ombra nelle diverse stanze e valorizzare gli elementi decorativi costituiti da: arte figurativa romana ben conservata dai colori vividi, affascinanti temi floreali, prospettive architettoniche illusorie e progetti teatrali pittoreschi.
Leggi l’articolo

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

AD99 Digital Agency Milano