Browsing Tag

Fibrenet

Catacombe di San Callisto. Messa in sicurezza delle strutture

Le Catacombe di San Callisto, preziosa testimonianza storico-architettonica dell’epoca romana, sono state oggetto di una serie di interventi di recupero. Tra questi, le opere di messa in sicurezza hanno previsto l’utilizzazione dei sistemi brevettati da FibreNet. Tre sono stati i lavori per i quali è stata richiesta l’introduzione di materiali fibrorinforzati Fibre Net: in particolare, due per la messa in sicurezza delle pareti delle catacombe e di uno spuntone e il terzo per il ripristino della pavimentazione originale che era stata ricoperta da uno strato di cemento.

Leggi l’articolo

Musei e pinacoteche italiani. Locali inadeguati e scarsa manutenzione

Locali spesso inadeguati, pochi servizi, scarsa opera di manutenzione e sicurezza sismica, personale insufficiente, sporcizia e scarse indicazioni. E’ questo il panorama sulla fruibilità di musei e pinacoteche in Italia emerso dal recente sondaggio nazionale del Centro Studi Fibre Net di Udine sullo stato dell’arte – è il caso di dirlo – del patrimonio edilizio che ospita in Italia mostre e gallerie d’arte pubbliche. In dettaglio, il campione di oltre 500 persone intervistate da nord a sud Italia, ha indicato per il 100 per cento di potenziare i lavori di restauro delle opere d’arte e degli stessi edifici e dare garanzie antisismiche degli stessi, mentre per il 98 per cento è necessario intervenire per dare più fruibilità ai portatori di handicap; migliorare i sistemi di riscaldamento e raffrescamento dei locali è utile per 77 per cento; aumentare i servizi – come guardaroba, bar e toilette – per il 56 per cento.

Leggi l’articolo

Sicurezza nelle scuole. Intervento su 4 chilometri quadrati di soffitti

I lavori di messa in sicurezza dell’istituto commerciale Antonio Zanon, cominciati nei giorni scorsi, utilizzano reti in GFRP per risolvere una problematica diffusa, tipica degli istituti scolastici, quella dello sfondellamento dei solai. Il cantiere, per cui la Provincia di Udine ha stanziato 160 mila euro, si concentra su quattro chilometri quadrati di soffitto, dopo che parte dell’intonaco della palestra della scuola si è staccato a dicembre in un momento di chiusura dell’edificio.

Leggi l’articolo

Ex silos a Trieste. Fibre di vetro e resine termoindurenti


A Trieste, l’ex Silos faceva da magazzino per le granaglie nel periodo di maggior fioritura economica dell’impero austro-ungarico. Nell’ambito delle opere di recupero del “Porto Vecchio”, si è deciso di farne un centro polifunzionale di circa 45.000 mq con negozi, uffici, ristoranti, centro congressi, hotel e parcheggio di oltre 2000 posti auto.
Leggi l’articolo

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

AD99 Digital Agency Milano