cover_pompeinotte

Una notte a Pompei. Luci, suoni e proiezioni in un percorso notturno

Una notte a Pompei. Luci, suoni e proiezioni in un percorso notturno

Una notte a Pompei è il percorso di suoni e luci che permette di visitare gli scavi campani anche di notte grazie al nuovo impianto di illuminazione del sito archeologico. Dall’ 8 luglio e fino al 24 agosto, i visitatori potranno percorrere l’area anche dopo il tramonto grazie ad un nuovo percorso che, partendo da Porta Marina, attraversa le Terme Suburbane, la Domus di Trittolemo, il santuario di Apollo, il Capitolium, e si conclude presso la Basilica, che in notturna diverrà lo scenario di proiezioni tridimensionali.

Il nuovo impianto di illuminazione di Pompei – aveva sottolineato Franceschini in occasione dell’inaugurazione dell’impianto di illuminazione – è un altro importante passo della rinascita di un sito archeologico unico al mondo, un percorso che in tre anni ha permesso di restituire al pubblico 30 domus, di dotare l’intera area archeologica di copertura Wi-Fi e di realizzare un itinerario di tre chilometri che consente la piena accessibilità a parte rilevante degli scavi. Grazie al suggestivo gioco di luci, le linee e le forme delle rovine risplendono ora di una rinnovata bellezza.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_museo-diocesano-sutri

Museo del territorio diocesano a Sutri. Tracce di corten nella storia

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

AD99 Digital Agency Milano