img1052bwrgbcropped

E’ pronto il nuovo Colosseo dopo gli interventi di restauro della facciata. L’intervista a Diego della Valle

E’ pronto il nuovo Colosseo dopo gli interventi di restauro della facciata. L’intervista a Diego della Valle

restauro-colosseo

Le operazioni di restauro del Colosseo, che il gruppo Tod’s ha finanziato con 25 milioni di euro, si sono concluse. Prossimi impegni: la realizzazione di un Centro servizi, interrato e quindi non invasivo dal punto di vista estetico, indispensabile punto di riferimento logistico per la grande massa dei visitatori e l’illuminazione notturna del Colosseo. Su Corriere della Sera l’intervista a Diego della Valle, presidente e amministratore delegato del gruppo che ha finanziato il restauro e la messa in sicurezza di uno dei monumenti più famosi al mondo.

Cosa ricava da questa esperienza Diego Della Valle, presidente e amministratore delegato del gruppo? «Il grande orgoglio, da imprenditore italiano, di aver contribuito al restauro e alla messa in sicurezza di uno dei monumenti più famosi al mondo».

Cosa pensa del lavoro dei restauratori?
«Io non posso esprimere un parere scientifico ma i miei collaboratori mi hanno descritto una squadra di giovani preparatissimi ed entusiasti. C’è un’Italia che funziona, anche nell’amministrazione statale, dotata di eccellenti qualità».

Lei parla da imprenditore. Pensa che altri come lei dovrebbero impegnarsi in progetti simili?
«Noi siamo serviti come dimostrazione che si può fare. Il recente strumento dell’Art Bonus funziona molto bene, anche se noi non ne abbiamo usufruito perché il progetto Colosseo è partito prima. Tutta l’imprenditoria, dai grandi gruppi ai piccoli distribuiti nel territorio, dovrebbe dare il proprio contributo per restaurare non solo la reggia di Caserta, o Pompei, o gli antichi templi siciliani, ma anche la chiesa del paese, la fontana locale. Anche le grandi realtà statali e parastatali dovrebbero contribuire: penso a Finmeccanica, all’Eni… Noi continueremo ad assicurare il nostro impegno con l’Associazione Amici del Colosseo che tenterà di attirare risorse economiche private».

INTERVISTA COMPLETA SU > corriere.it

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_luce

Il progetto illuminotecnico per Santa Maria Vergine Assunta a Villarfocchiardo

cover_burano

Le case colorate dell’ isola di Burano diventano un hotel diffuso

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

AD99 Digital Agency Milano