cover_ibix3

Il ruolo della pulitura nel restauro della Ca’ Brutta. Microabrasione su travertino, intonaco e marmorino

Il ruolo della pulitura nel restauro della Ca’ Brutta. Microabrasione su travertino, intonaco e marmorino

cabrutta_prima

Il Castello Sforzesco ha fatto da splendida cornice alla conferenza: “L’intervento sulla Ca’ Brutta tra conservazione e restauro”, primo di una serie di giornate tematiche organizzate dall’Ati che ha gestito l’opera di recupero della prestigiosa residenza milanese, composta da Teicos Costruzioni, Studio Restauri Formica e Gasparoli Restauri. Fra i relatori Caterina Giovannini, Ad. IBIX Special Cleaning, che ha illustrato come il metodo di microaeroabrasione IBIX si sia inserito nell’intervento di Conservazione della Ca’ Brütta.

ca brutta

Le tecnologie IBIX, ed in particolare il Sistema a vortice elicoidale HELIX, impiegati nella fase di pulitura dell’edificio, hanno permesso la rimozione di varie patine nocive che si erano depositate nel corso degli anni e degli strati pittorici ammalorati che avevano alterato le cromie originali delle facciate. Per gli interventi è stato usato l’inerte IBIX Art, almandite a granulometria fine, con vaporizzazione d’acqua micronizzata. La pulitura è stata effettuata sui vari materiali che compongono le facciate dell’edificio, sia sul basamento in travertino, sia sulla parte mediana in intonaco francese, sia sulla fascia in elevazione in marmorino veneto. Il trattamento ha riguardato in particolare la rimozione di una ridipintura ocra a legante sintetico che risaliva agli anni ’70 del Novecento con cui erano state ricoperte le parti in intonaco. La rimozione ha permesso il recupero del colore grigio colorato in pasta degli intonachini originali.

Nel corso dell’intervento Caterina Giovannini ha illustrato come la pulitura sia una delle fasi più delicate dell’intervento di conservazione e di come l’affiancamento di un’efficace tecnica diagnostica possa facilitare l’operazione e garantire il massimo rispetto dei supporti trattati.
In particolare la proposta aziendale individua nel MOBILE LAB il complemento ideale al sistema di pulitura aeromeccanico. Lo strumento, ideato da IBIX, è un laboratorio portatile che consente di effettuare direttamente in situ e con un notevole risparmio di tempi e costi, alcune delle principali analisi normalmente effettuate in laboratorio che possono validamente completare la campagna di analisi preliminari normalmente eseguita in fase di progetto.
In questo modo l’Azienda propone un approccio scientifico alla pulitura, un metodo integrato in grado di determinare di volta in volta la migliore soluzione di trattamento, ovvero il metodo che consenta il miglior rapporto fra l’efficacia della pulitura e il rispetto del substrato trattato.

cabrutta_02

Il convegno, svolto lo scorso 18 maggio, non ha concluso gli appuntamenti dedicati al restauro della Ca’Brutta. I lavori sono ripresi l’8 giugno con una giornata incentrata sui metodi di conservazione dell’Architettura del Novecento.
Nei medesimi locali del Castello Sforzesco, una mostra fotografica e documentale, celebra la Ca’ Brutta e il lavoro di Muzio, inventore di una nuova visione urbana nell’espansione architettonica della Milano del primo Novecento.
L’esposizione, che resterà visibile al pubblico fino al prossimo 15 luglio, testimonia la storia della residenza milanese e le fasi dell’intervento di restauro tramite un video proiettato nelle sale viscontili del Castello.
Un’altra parte della mostra, presso la sala del tesoro, offre invece un’ampia rilettura storica dell’opera architettonica, sintesi ideale del rapporto tra “piccola città” e “grande casa”, integrando la documentazione dell’Archivio Muzio con materiali dell’Archivio Storico Civico e Biblioteca Trivulziana, del Civico Archivio Fotografico e della Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”.

ca-brutta_04

ca-brutta_03

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_ibix3

Conservazione del patrimonio urbano. ECOBIX per centri storici più puliti.

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

Credits: Team99 Digital Agency Milano - I'MPOSSIBLE STUDIO