Atlas Italiae di Silvia Camporesi. Mappa fotografica di un’Italia che sta scomparendo.

Atlas Italiae di Silvia Camporesi. Mappa fotografica di un’Italia che sta scomparendo.

Silvia Camporesi attraverso il linguaggio della fotografia ricostruisce racconti che traggono spunto dalla letteratura, dalle religioni e dalla vita reale e negli ultimi anni la sua ricerca è dedicata al paesaggio italiano. Atlas Italiae è il risultato di una raccolta di immagini, una mappa ideale dell’Italia abbandonata che sta svanendo, un atlante della dissolvenza. Borghi disabitati da decenni che sembrano non esistere nemmeno sulle cartine geografiche, architetture fatiscenti divorate dalla vegetazione selvaggia, archeologie industriali preda dell’oblio, ex-colonie balneari decadenti che paiono imbalsamate nel tempo del “non più”.


Il progetto è stato proposto in mostra alla Galleria del Cembalo, in collaborazione con z2o Sara Zanin, tra stampe grande formato a colori e stampe più piccole in bianco e nero, colorate a mano.

Atlas Italie è anche un libro, pubblicato da Peliti Associati nel 2015.

ph. © copyright 2015 Silvia Camporesi

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_sismografo

Terremoti e sostenibilità: il primato delle costruzioni in acciaio

ermentini2(x1100)

Il restauro timido di Marco Ermentini