Cantiere di restauro nei Giardini di Palazzo Reale a Torino

Cantiere di restauro nei Giardini di Palazzo Reale a Torino

I Giardini Reali fanno parte del circuito di Palazzo Reale, complesso alla cui storia lunga oltre cinque secoli hanno contribuito i più grandi architetti del Barocco Italiano e il cui edificio ha visto modifiche nel corso dei secoli, fino al riconoscimento di patrimonio UNESCO nel 1997. La sistemazione dei Giardini Reali nell’area retrostante il palazzo, risale alla seconda metà del XVII secolo e, ancora oggi nonostante i numeri interventi, conserva le tracce del progetto originale di Andrè le Notre, architetto di fiducia di Luigi XIV che progettò anche il parco che circonda la Reggia di Versailles.


Chiusi per quasi venti anni e dopo un lungo restauro non ancora ultimato, dal 4 aprile 2016 è avviata la fase finale del cantiere di restauro per tutti i materiali lapidei dell’ala di levante dei Giardini Reali: statue, vasi e la Fontana dei Tritoni, opera di Simone Martinez. Il termine dei lavori è previsto per il mese di giugno e grazie a questa serie di interventi l’area dei Giardini sarà riconnessa ai Musei Reali.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_bunkersavoia

Il restauro di Villa Ada. Il bunker dei Savoia.

Gangi(x1100)

Una maggiore attenzione alla città “che produce”

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

AD99 Digital Agency Milano