cover_brianzaplastica

Isolamento termico con facciata ventilata. Un edificio residenziale a Milano

Isolamento termico con facciata ventilata. Un edificio residenziale a Milano

Un sistema di facciata ventilata che, in un’unica soluzione tecnica, crea un cappotto esterno termoisolante continuo ed omogeneo e una struttura di supporto per la finitura esterna di rivestimento e, in aggiunta, un correntino portante forato forma una camera d’aria ventilata tra pannello isolante e finitura di facciata. Queste sono le caratteristiche di Isotec Parete, sistema che consente di migliorare il comfort abitativo degli edifici, nel totale rispetto delle norme sull’efficienza energetica.

Il sistema trova numerose applicazioni nell’ambito di interventi di riqualificazione di edifici esistenti e ristrutturazioni di immobili anche relativamente recenti. Ne è un esempio il complesso residenziale di via Campanini a Milano, risalente agli anni ’70 e oggetto di un recente intervento di trasformazione sostanziale consistente nel recupero totale dell’edificio, mediante l’utilizzo delle più innovative tecnologie, sia per quanto concerne i materiali edili che le soluzioni impiantistiche. L’intervento ha visto il mantenimento del solo scheletro della struttura in cemento armato, poi rinforzata ed adeguata alle nuove normative, mentre l’interno è stato completamente rimodellato per ospitare 26 alloggi di diverse tipologie e superfici oltre a 4 porzioni adibite ad uffici.

Il progetto ha interessato molteplici aspetti, dalla ristrutturazione totale che ha ridisegnato completamente la suddivisione degli spazi interni, alla riqualificazione energetica ed estetica delle facciate. Per raggiungere contestualmente questi due ultimi obiettivi è stato scelto il sistema per facciate ventilate Isotec Parete di Brianza Plastica, una soluzione termoisolante strutturale ad elevate prestazioni che consente di realizzare, in un’unica soluzione tecnica, un cappotto esterno continuo e la struttura di supporto per il rivestimento.

I pannelli Isotec Parete sono realizzati in poliuretano espanso rigido autoestinguente, rivestito da un involucro impermeabile in lamina di alluminio goffrato. Il pannello, grazie alla battentatura a coda di rondine sui lati contrapposti, assicura una coibentazione continua dell’involucro edilizio che elimina i ponti termici e riduce le oscillazioni termiche. Inoltre il correntino asolato solidale al pannello svolge una doppia funzione: da un lato offre una versatile ed efficace soluzione di fissaggio per i rivestimenti esterni, compatibile con tutte le tipologie di finitura sia leggere che pesanti; dall’altro consente la creazione di una camera di ventilazione tra isolante e rivestimento che apporta benefici termoigrometrici in tutte le stagioni dell’anno. In estate il rivestimento esterno riduce l’irraggiamento solare diretto sull’isolante e il flusso d’aria favorisce l’asportazione del calore verso l’esterno, evitando il surriscaldamento della parete e garantendo un minor assorbimento di calore attraverso l’involucro dell’edificio, con una significativa riduzione dei costi di condizionamento. In inverno la ventilazione favorisce un rapido smaltimento dell’umidità all’interno della camera d’aria.

Per la realizzazione della facciata ventilata di questo edificio, i pannelli Isotec Parete – nello spessore 100 mm con passo 600, 400 e 250 mm – sono stati fissati mediante tasselli direttamente sui tamponamenti esterni in laterocemento, precedentemente regolarizzati con intonaco a perfetto piano e piombo. A seguire sono state posate a secco le lastre in grès 120 x 60 cm e fissate al correntino tramite morsetti, la cui alette si inseriscono a scomparsa nel taglio “kerf” della lastra. La versatilità e la maneggevolezza dei pannelli hanno reso possibile la posa anche su una porzione di facciata dalla conformazione leggermente curva con un risultato finale di grande effetto.
La scelta del sistema Isotec Parete è stata adottata, oltre che per le proprietà isolanti del materiale, anche per la semplicità e rapidità di posa.

Ristrutturazione di edificio residenziale
Ubicazione_via Campanini, Milano
Intervento_Realizzazione di isolamento termico con facciata ventilata
Isolamento_Sistema Isotec Parete di Brianza Plastica – spessore 100 mm
Superficie isolata_430 mq
Rivestimento_Lastre di grès 120 x 60 cm
Progetto architettonico_Studio Abita Srl, Milano
Progetto esecutivo casellario di posa_Arch. Lorenzo Maggi
Impresa esecutrice_Edil Castellucci Srl di Cambiago (MI)

brianzaplastica.it

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

cover_brianzaplastica

Palazzo Valloni a Rimini. Isolamento e impermeabilizzazione in copertura

cover_brianzaplastica

Palazzo delle colonne. Isolamento termico della copertura.

© recuperoeconservazione | DELETTERA WP | DeLettera Editore s.a.s di Ivan Fiorino De Lettera & C. | P.IVA. 10077710159

AD99 Digital Agency Milano